Il senza gambe

L’autore affronta il tema della condizione umana mantenendo sempre un lieve tono malinconico in molte delle sue poesie, che rimandano a una visione di parziale pessimismo nei confronti della vita e del futuro umano. L’opera nel suo insieme rimane strettamente personale ed elenca la condizione dell’autore stesso, come è possibile intuire dal titolo “Il senza gambe”, colui il quale non possiede i mezzi per uscire fuori dal suo stato di afflizione. È fermo, intrappolato in una sorta di limbo che lo corrode sempre di più con il passare del tempo, in preda a un’infinità di dubbi e di domande alle quali cerca disperatamente di dare una risposta attraverso le sue liriche.

Il senza gambe

€ 10,00Prezzo